Casa di riposo a Rimini da trent’anni insieme alle famiglie

La casa di riposo e la casa protetta a Rimini, da quasi trent’anni aiuta tutte le famiglie che hanno bisogno di supporto per assistere i propri cari.

In queste strutture sono accolti sia persone anziani autosufficienti che anziani con problemi motori o psicofisici.

Le persone che si troveranno a trascorrere un periodo all’interno del complesso si renderanno conto che la filosofia che viene usata è quella di ridare al cliente serenità e positività, che per un motivo o per l’altro avevano un po’ perso.

L’amore e la passione per questo lavoro da parte di tutto il personale è visibile a chiunque, infatti quando si tratta di visitare e controllare la struttura i famigliari rimangono sorprendentemente sorpresi e convinti di affidare i propri famigliari a questa struttura.

Operatore socio sanitario, una figura di riferimento per gli ospiti

L’operatore socio sanitario, comunemente chiamato con l’abbreviazione O.S.S. è una figura che si occupa della cura, dell’assistenza e del benessere del paziente,offrendo un servizio a domicilio, ospedale o  in qualche struttura di assistenza per anziani di Rimini.

Le maggiori attività che vengono svolte da questa figura sono rivolte all’aiuto attraverso interventi igienico-sanitari e di carattere sociale.

Ma con esattezza cosa fa questa figura?

  • Lavora con il personale sanitario e sociale, programmato il progetto per assistere la persona;
  • Rivela i bisogni e le condizioni che provocano disagio al paziente, trovando soluzioni e risolvendoli;
  • S.S. è anche una figura di supporto alla famiglia, in quanto cerca di ascoltarli, aiutandoli a tranquillizzarli e a spiegare con parole chiare la situazione del caro;
  • Aiuta giornalmente il paziente nelle attività di igiene personale e nella gestione dell’ambiente in cui vive;
  • Realizza attività di animazione, favorendo una situazione di serenità e agevolare il buon rapporto tra i vari pazienti.

Amore e serenità, una nuova vita per gli anziani all’interno della casa di riposo

Uno dei grandi problema che accomuna tutti gli anziani, oltre il caldo è la solitudine, infatti con l’avanzare degli anni gli anziani tendono a chiudersi ed a isolarsi e questo il più delle volte crea ancora più problemi.

Isolandosi, queste persone evitano di procurarsi beni primari, come il cibo e le medicine.

Spesso i famigliari non hanno la possibilità di prendersi cura dei loro cari, questa situazione all’inizio è fastidiosa in quanto si è sempre in pensiero e in agitazione, ma scegliendo una casa di riposo tutto potrebbe sistemarsi.

Gli operatori socio sanitari che lavorano all’interno della struttura avranno il grande compito di aiutare gli anziani, oltre alle cure necessarie, dovranno farsi strada nel loro cuore, regalandogli e offrendo tutto l’amore e il supporto di cui hanno bisogno.

All’interno delle strutture di riposo, le giornate vengono divise in modo da garantire al paziente momenti di spensieratezza e divertimento.

Con l’arrivo della bella stagione è importante che i pazienti prendano aria e si sgranchiscano, Rimini è una città che incoraggia lunghe camminate e la vista di un mare pazzesco.

Gli operatori socio sanitari si occuperanno di organizzare gite in spiaggia, prendendo tutte le precauzioni necessarie per garantire un momento di felicità e divertimento puro senza la paura di prendere colpi di sole o sentirsi male.

Quest’attività piace in modo particolare agli anziani, perché oltre a ricordare momenti della loro gioventù, l’aria del mare in alcuni momenti della giornata regala benefici a tutto il corpo e libera la mente da tutti i problemi.

Oltre a passeggiate, i laboratori creativi, quando il tempo lo permette vengono svolti all’aperto così da prendere sempre una buona boccata d’aria, lo stesso vale per le merende e i vari pasti.