Come avere capelli morbidi: tutti i rimedi

Chi non vorrebbe avere sempre capelli morbidi e lucenti? Prendersi cura della propria chioma nel modo giusto non è semplice, ma conoscendo i giusti metodi e prodotti, può diventare un gioco da ragazzi. Sono tanti i fattori che influiscono, ogni giorno, sulla salute dei tuoi capelli: stress, inquinamento atmosferico, sole, un cattivo stile di vita, una scarsa idratazione. Così ci si ritrova a combattere con capelli spenti, secchi e inariditi.

Farli tornare a splendere, riavere capelli morbidi, setosi al tatto è possibile, ed è possibile anche in maniera naturale. Basta davvero poco: qualche ingrediente green e un po’ di costanza. Non è necessario spendere centinaia di euto in prodotto specifici, spesso pieni di sostanze chimiche dannose per il capello. Il più delle volte sono sufficienti ingredienti che abbiamo sempre a casa. Su naturalvivendo.com puoi trovare dei consigli utili a riguardo.

Come rendere i capelli morbidi

La prima cosa da fare per ottenere capelli morbidi è adottare uno stile di vita sano, che comprenda dell’attività fisica giornaliera e una dieta equilibrata. Cerca di consumare cibi ricchi di antiossidanti, come pesce azzurro, uova e legumi. Devi anche bere tanta acqua, se vuoi una chioma setosa e splendente. Un capello ben idratato è anche molto più bello da vedere, oltre che più morbido al tatto.

L’aceto è un ottimo alleato dei capelli, utilizzalo per fare dei risciacqui sotto la doccia, dopo aver fatto il tuo abituale shampoo e aver applicato il balsamo. Mischia insieme una tazza di aceto e una d’acqua, versa sui capelli e lascia agire per circa 15 minuti prima di risciacquare. Appena pettinerai i capelli sentirai una morbidezza incredibile. L’aceto inoltre, ha anche proprietà districanti e antibatteriche.

Maschere fai da te per capelli morbidi

Se vuoi capelli morbidi e sani, le maschere sono un ottimo alleato di bellezza. Puoi prepararle in totale autonomia con pochi e semplici ingredienti, che ognuno di noi ha in casa.

Maschera banana e olio

 Perfetta se i tuoi capelli sono molto secchi e necessitano di nutrimento, o se hai i capelli trattati che hanno bisogno di ristrutturazione. Basta mischiare in una ciotola mezza banana con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. Stendila sulle lunghezze e lascia in posa per almeno mezz’ora. L’effetto sarà lo stesso di una maschera ala cheratina.

Maschera yogurt e limone

 La maschera yogurt e limone, renderà la tua chioma più morbida ma anche più lucente. Il latte, contenuto nello yogurt, ha ottime proprietà idratanti, mentre l’acido del limone ha poteri antiossidanti. Basta mescolare un vasetto piccolo di yogurt con il succo di mezzo limone, applicarlo su tutte le lunghezze e lasciare in posa circa 20 minuti prima di risciacquare.

Maschera uovo e miele

Probabilmente, questa sarà la maschera che ti piacerà meno, ma le sue proprietà sui capelli sono incredibili. Ti serve un uovo, il succo di mezzo limone, due cucchiai di olio d’oliva, qualche rametto di rosmarino e un cucchiaio di miele. L’uovo riesce a riequilibrare il capello, fornendogli i sali minerali e le vitamine di cui ha bisogno, il miele ammorbidisce e il limone agisce molto bene sui capelli danneggiati. L’olio di oliva idrata in profondità e il rosmarino aiuta a combattere i capelli grassi.

Questa maschera va applicata sui capelli umidi, dalle radici alle punte, e lasciata in posa per mezz’ora prima di passare al risciacquo. Se hai i capelli particolarmente danneggiati, il consiglio è quella di farla almeno una volta alla settimana, altrimenti, anche una volta al mese è sufficiente.

Le maschere fai da te sono ottime, non solo per i capelli, ma anche per il viso. Prendersi cura della propria bellezza in modo naturale è importantissimo per preservarla più a lungo.

Gli oli naturali che ammorbidiscono i capelli

Gli oli vegetali sono preziosi alleati dei capelli morbidi, sia se aggiunti alle maschere fai da te, sia se utilizzati puri, come impacchi o post lavaggio. Gli oli naturali e puri al 100% contengono tantissime sostanze utili per la tua chioma: proteine, vitamine, minerali, che vanno a idratare il capello, contrastando secchezza ed effetti del calore.

Il miglior olio da utilizzare sui capelli è quello di Argan, ricco di vitamine e acidi grassi. Consigliato per ottenere capelli morbidi in caso di chioma sfibrata. Con quest’olio puoi realizzare un impacco per le doppie punte, spalmandolo sui capelli e avvolgendoli in un asciugamano per un’ora. Il prodotto penetrerà in profondità, ripristinando le doppie punte e dando nutrimento al fusto.

Un altro olio utile per i capelli e quello di Mandorle dolci, molto nutriente e perfetto in caso di doppie punte. Può essere utilizzato senza problemi anche da chi soffre di sensibilità cutanea. Il consiglio è quello di utiizzarlo come impacco, lasciandolo in posa per circa mezz’ora, una volta alla settimana.

Altri oli che aiutano a rendere i tuoi capelli più morbidi, sono l’olio di Cocco, l’olio di Semi di Lino, l’olio di Neem, perfetto in caso di forfora, e l’Olio di sesamo. I semi di lino sono ottimi se utilizzati puri, giusto qualche goccia, dopo il lavaggio prima dell’asciugatura. Aiutano il capello a restare in piega più a lungo e regalano un’incredibile morbidezza.