Disinfettare la casa dopo aver effettuato la disinfestazione dai topi

Hai appena avuto topi in casa! Se hai appena sfrattato i roditori da casa tua, e sei un amante delle cose fai date la pulizia è all’ordine del giorno.

Pulire è importante

Un ospite indesiderato come il topo e i suoi amici lasciano dietro di sé ricordi più che brutti. I topi carini e pelosi possono sembrare fragili e innocui, ma possono essere portatori di malattie potenzialmente letali come leptospirosi, virus della coriomeningite linfocitaria, peste, febbre da morso di ratto e salmonellosi. I germi possono rimanere nelle urine e nelle feci di ratto anche dopo che i topi sono stati scacciati, quindi è importante un’attenta pulizia. Per un ulteriore approfondimento vi invitiamo a consultare gli articoli scritti in merito da questa azienda di disinfestazioni a Roma su www.prontodisinfestazioniroma.it.

Iniziamo a disinfettare casa

Prendi un paio di guanti di gomma e disinfettante. Non cercare di pulire le aree macchiate dai topi a mani nude. Anche se una superficie può sembrare relativamente pulita, probabilmente non lo è.

I topi urinano quando si spaventano. Possono anche camminare occasionalmente in zone sporche di urina, portando con sé germi sui loro piedini piccoli e sporchi. Prima di iniziare la pulizia, se non li hai, procurati un paio di guanti in lattice, vinile o gomma e indossa i guanti durante il processo di pulizia. Per evitare di contaminare altre superfici, spruzza periodicamente i guanti con disinfettante, in particolare prima di toccare superfici pulite come le maniglie delle porte e le maniglie dell’armadio.

Consigli dal CDC Americano

L’urina dei topi e gli escrementi si asciugano in tempi relativamente brevi, ma la semplice rimozione dell’umidità non uccide i germi. Se passi la scopa e l’aspirapolvere, raccogli la maggior parte dello sporco, ma sollevi nell’aria parti microscopiche che possono essere inalate e diffondere malattie. Pessima idea! Invece, il Centro Americano per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) raccomanda di trattare escrementi di topi, nidi e qualsiasi area in cui i ratti sono stati, con una miscela disinfettante che uccide i germi al contatto.

Sebbene sia possibile utilizzare un disinfettante da banco per svolgere il lavoro, il CDC consiglia di utilizzare una miscela composta da un bicchiere e mezzo di candeggina in un litro di acqua (con un rapporto di 1:9). Spruzzare bene le aree interessate e lascia agire la candeggina o il disinfettante per 5-10 minuti.

Getta i residui dopo aver disinfettato

Una volta che le aree che si desidera pulire sono impregnate di disinfettante, raccogli i residui e mettili in una busta di plastica per lo smaltimento. Sii sistematico e completo. I topi sono creature curiose. Se scopri dei topi nella tua cucina, non pulire solo le aree in cui vedi le prove dei loro spuntini. Probabilmente sono stati sui tuoi controsoffitti e nei tuoi armadietti. Pulisci tutte le aree in cui pensi possano essere andati facilmente.

Guarda sotto i tuoi elettrodomestici e arredi e anche dietro di loro. Usa una doppia busta, per gettare i residui indesiderati, una grande in un’altra più piccola e legale entrambi strette. Metti poi le buste all’aperto per il ritiro non appena possibile, dopo la pulizia.

Ultime operazioni

Dopo aver raccolto residui come i nidi dei topi, pulisci i ripiani dell’armadio, i controsoffitti e le altre aree con la miscela disinfettante. Spazza anche i pavimenti nelle aree interessate. Usa una scopa monouso e asciugamani di carta o spugne che puoi buttare subito dopo. Abbonda con il disinfettante, ricorda, più è bagnato (impregnato) e meglio è. Shampoo o vapore Pulisci e tappezzeria interessati con Shampoo o Vapore.

Disinfetta i tuoi guanti prima di toglierli e lavati accuratamente le mani quando hai finito di pulire. Ciò significa lavarli in acqua tiepida e sapone per almeno 20 secondi. Lavare vigorosamente le mani per eliminare i germi in modo che l’acqua possa poi trasportarli nello scarico. Insaponare è una precauzione per combattere i germi. Hai mai visto i medici della TV farlo prima di un intervento chirurgico? Ora tocca a te.

Infine, dopo esserti lavato le mani, cambia i vestiti e lavali in acqua calda e detersivo.