Ingrosso ortofrutta Riccione: quali sono i vantaggi di un servizio a domicilio

“Quanto vorrei che il mio ingrosso ortofrutta Riccione avesse un servizio di consegna a domicilio”

Quante volte ti sarà capitato di sentire le tue clienti esternare questo pensiero e tu, come sempre, come ti sei comportato: hai fatto finta di non sentire!

Grandissimo errore: continua a leggere l’articolo per scoprire il motivo!

Oggi molti ingrossi ortofrutta hanno iniziato a fornire un servizio di consegna a domicilio anche per privati oltre che per hotel, ristoranti ed altre attività commerciali.

In questo articolo ti mostro quali sono i vantaggi associati a questo tipo di servizio e perché dovresti “convertire” anche tu la tua politica aziendale.

Ingrosso ortofrutta Riccione:  come viene strutturato il servizio di consegna a domicilio.

Perché un ingrosso ortofrutta dovrebbe estendere il proprio servizio di consegna a domicilio anche ai privati?

Il motivo è molto semplice: in questo modo si ha la possibilità di attrarre nuova clientela, in particolare quella che a causa degli acciacchi dell’età fa sempre molta fatica a fare la spesa da sola.

Per una persona anziana un servizio del genere è fondamentale: la fa sentire coccolata e non esclusa dal resto del mondo!

Chiaramente nel momento in cui decidi di muoverti in questa direzione è fondamentale sapere di aver scelto un servizio di consegne professionale: vediamo insieme quali sono gli aspetti che devi prendere in considerazione.

Studia con attenzione il sistema di invio dell’ordine.

Tutti utilizzano lo smartphone e WhatsApp oggi: il mio consiglio è di sfruttare questo canale per permettere ai tuoi clienti di inviare gli ordini.

Ordinare per le persone sarà veloce ed intuivo perché è qualcosa che fanno tutti i giorni per comunicare con amici e parenti.

Allo stesso tempo però ti consiglio di pensare anche a quelle persone che uno smartphone non ce l’hanno: a loro ti consiglio di dedicare il classico servizio di ordinazione telefonica.

Agire in questo modo ti permetterà di evitare incomprensioni, errori negli ordini: fai in modo di associare ad ogni commessa un codice per non fare confusione e vedrai che tutto andrà “liscio come l’olio”.

E se un cliente mi chiede di inviare il listino prezzi?

 Se non possiedi un sito internet potrebbe capitare che un cliente, magari uno che si trova in vacanza nella tua località, ti chieda di avere un listino prezzi.

Sono sicuro che un indirizzo di posta elettronica lo possiede: dunque preparati un documento da inviare a coloro che ti fanno questo tipo di richieste ed il gioco è fatto.

Al contrario se disponi di un sito web potresti invitare gli utenti a completare un form di contatto per ricevere questo tipo di informazioni.

Occhio alla scelta del distributore.

Perché tutto il meccanismo messo in piedi funzioni è fondamentale scegliere con attenzione la rete di distribuzione a cui affidarsi.

Ti consiglio di rivolgerti a coloro che già da tempo eseguono o hanno eseguito in passato un servizio simile per altre attività.

Scegliere un professionista, abituato alle dinamiche del settore, è un incredibile vantaggio per cercare di evitare errori e ritardi nelle consegne.

 Cerca nella tua zona reti distributive che hanno rapporti con ingrossi ortofrutta di medie dimensioni e che svolgono un servizio simile.