I migliori quartieri di Siena dove vivere

Siena, la città del Palio, è una vera e propria scoperta. Nota città d’arte della Toscana, ma non così famosa e frequentata dai turisti come Firenze e Pisa, giace su una serie di colli ed è circondata da splendide mura. Una città che vale la pena essere scoperta, sia per una breve vacanza che per viverci: è infatti sempre al vertice delle classifiche della qualità di vita in Italia, e una volta vista non è certo difficile capire il perchè.

Allo stesso tempo, Siena è sede di una delle università più importanti del nostro paese, con oltre 15 mila iscritti ai suoi corsi di laurea, di primo e secondo livello. Essi vivono al 100% la città come un abitante del posto, abitando in centro o negli immediati dintorni, grazie ad appartamenti trovati col passaparola o sul web tramite uniaffitti. Ma gli altri, quelli che scelgono Siena non per l’università, ma per i motivi più disparati? Per loro abbiamo pensato ad una breve guida su quali sono i migliori quartieri di Siena dove vivere, per vicinanza ai servizi, ai mezzi e ai monumenti.

Centro storico

Iniziamo col dire che il centro storico di Siena è effettivamente diviso in 17 quartieri, rappresentanti le contrade che si sfidano due volte l’anno durante il Palio. Ma per un esterno che decide di vivere a Siena, non ha molta importanza la scelta della contrada: pertanto possiamo trattare il centro storico cittadino come se fosse un unico grande quartiere.

Qui si trovano praticamente tutti i monumenti e i punti di riferimento della città, a cominciare dalla splendida Piazza del Campo, su cui si affaccia l’iconica Torre del Mangia, mentre a poca distanza si trova il bellissimo Duomo con la sua facciata gotica. Vivere nel centro storico di Siena porta con sè vantaggi e svantaggi: da un lato avrete tantissime bellezze a portata di sguardo, e non mancheranno certo i bar, i ristoranti e i negozi. Dall’altro il centro storico, come in molte città d’arte, è pesantemente sfruttato dal turismo di massa, il che si traduce in prezzi più alti del normale e qualità molto spesso inferiore. Attenzione anche all’auto: essendo interamente pedonale, potrete scontrarvi contro le difficoltà nell’ottenere l’accesso residenti, e ovviamente a trovare parcheggio.

Scacciapensieri

La zona di Scacciapensieri è un elegante quartiere residenziale a nord del centro storico. Nonostante la breve distanza dal centro sembra di essere totalmente in un altro luogo, dato che ci sono già alcuni B&B, ville di charme e un grosso campeggio. Una zona esclusiva ma comunque dotata dei servizi essenziali: un supermercato in via del Paradiso e le scuole pubbliche di via del Poggetto. Non ci sono però molti negozi o ristoranti. Altro punto a favore della zona di Scacciapensieri è la vicinanza all’ospedale, e la comodità di avere la stazione ferroviaria non troppo distante.

Acquacalda

Acquacalda, o Acqua Calda come a volte si trova scritto, è un ottimo quartiere dove vivere a Siena. E’ collegata al centro tramite Viale Camillo Benso di Cavour, che termina a Porta Camollia, la porta più nord-occidentale del centro storico. Da qui è comodo anche raggiungere la stazione ferroviaria, scendendo il percorso di scale mobili.

Acquacalda è un quartiere dotato di molti servizi: ufficio postale, supermercati, autofficine, impianti sportivi, bar e ristoranti. C’è anche un’importante piscina, sede del Centro Nuoto UISP. Vivere ad Acquacalda consente di rimanere a ridosso della città, ma allo stesso tempo sfruttare un ambiente più rilassato, e senz’altro più moderno rispetto al centro: ci sono infatti parcheggi, autobus e tutto ciò che serve per godersi al massimo la vostra nuova vita a Siena.