I prodotti Peuterey

Pensando a Peuterey vengono subito in mente le giacche, ma il brand propone anche piumini, giubbotti, impermeabili, magliette e altro.

Anche se il nome Peuterey potrebbe far pensare diversamente, questo brand è italiano, precisamente è nato nel 2002 ad Altopascio (Lucca) e si ispira a una delle creste del Monte Bianco.

Nel 2011 a Milano venne inaugurato il primo negozio monomarca del brand, l’anno successivo ne venne aperto uno anche a Roma.

Oggi molti negozi fisici, su tutto il nostro territorio nazionale, propongono le giacche e i giacconi di Peuterey, che s’è specializzato sull’outerwear.

Grazie alla collaborazione con boutique indipendenti i prodotti del brand italiano vengono commercializzati anche in vari paesi europei, in Nord America, Cina, Corea del Sud e Giappone.

Probabilmente il modo più facile per visionare le collezioni del brand e acquistarne i prodotti è però oggi rappresentato da Internet, cliccando su giubbotto Peuterey Bresci, ad esempio, vedrete subito un’ampia scelta di prodotti per uomo e donna.

Sul sito dell’azienda trovate anche un utile “store locator” per passare dal virtuale al reale e scoprire i negozi fisici più vicini a voi. Se non ce ne fossero, potete acquistare online. Ormai gli e-commerce più evoluti, come BresciShop regalano un’esperienza d’acquisto veramente semplice e che consente a tutti di ricevere a casa senza difficoltà i prodotti scelti.

Internet ci semplifica la vita, ogni giorno sempre di più. L’e-commerce ha già rivoluzionato il nostro modo di fare acquisti in molti settori e ormai i tempi sono maturi per cambiare anche il modo nel quale acquistiamo l’abbigliamento. Se non l’avete mai fatto il nostro consiglio è di provare, vedrete che è veramente facile e che alcuni dubbi e remore non hanno particolare fondamento.

Online inoltre, molto spesso, è possibile accedere a sconti e promozioni molto appetibili, oltre che visionare le diverse collezioni senza essere vincolati alla disponibilità, spesso non completa, dei negozi fisici.

L’ideale probabilmente, per le fashion victim più estreme è affiancare al tradizionale shopping per negozi anche attività di ricerca online. I molti casi si parte dall’e-commerce per visionare i prodotti, che poi si vanno a vedere e provare dal vivo, per concludere l’acquisto nel negozio fisico o online una volta tornate a casa.

C’è però anche un possibile percorso inverso, magari quando il negozio sotto casa non ha la taglia o il modello che vogliamo, in quel caso ci si può rivolgere ad un e-commerce per ridurre i tempi di attesa e ricevere a casa in tempi rapidi quello che vogliamo.