I Trend per l’interior design nel 2020

Quello dell’arredamento o se si preferisce dell’interior design è un mercato in crescita e continua evoluzione, molto attento a trend e suggestioni che spesso vengono da lontano.

Quali sono i maggiori trend che caratterizzeranno le scelte di arredatori e architetti nel 2020, cosa dovremo fare per avere della case di tendenza?

Come conoscere i migliori trend dell’interior design

Se desideriamo restare sempre aggiornati sui trend del settore possiamo senza dubbio affidarsi alla rete e seguire uno o più dei tanti siti, blog e web magazine dedicati a interior design e arredamento. Ce ne sono di molto validi anche in Italia, ma senza dubbio spaziare tra più fonti, anche estere, permette di avere una panoramica maggiormente ampia, diversificata e quindi ricca di stimoli.

Anche la stampa di settore, con le tante riviste dedicate alla casa e in particolare proprio al design di interni e all’arredamento possono essere un ottimo modo per tenersi aggiornati e individuare per tempo nuovi trend particolarmente promettenti.

Un altro modo molto semplice, ma al contempo efficace per individuare trend e spunti interessanti è quello di seguire le tante trasmissioni televisive, su canali dedicati o generalisti, che si occupano di arredamento. In alcuni casi possono dare spunti utili e nuove idee che possiamo adattare alle nostre esigenze.

I maggiori trend dell’interior design nel 2020

Tra i trend da tenere senza dubbio d’occhio nel 2020 c’è quello dell’utilizzo di materiali sostenibili o come si usa spesso dire all’estero eco-friendly. Parliamo ad esempio del legno, meglio se non trattato con sostanza chimiche, ma anche di materiali di recupero. Tutto quello che impatta poco sull’ambiente, che non inquina, che permette di abbattere i consumi energetici e che magari da nuova vita ad oggetti che altrimenti finirebbero in discarica. La sensibilità sulle tematiche ambientali è per fortuna in crescita e anche l’interior design ne viene inevitabilmente influenzato. Avere in casa materiali più naturali, ha inoltre un impatto positivo anche sulla nostra salute, evitando o comunque limitando problemi sempre più diffusi, come dermatiti da contatto o disturbi respiratori.

Tra le mode del momento merita senza dubbio di essere citata quella dello stile Countryside Chic, perfetto per chi apprezza atmosfere calde, romantiche, ma al contempo ricche di suggestioni campestri, dove forte è il richiamo ad elementi naturali, senza però mai rinunciare ad una ricercata eleganza. Chi arreda casa in questo modo cura in genere i minimi dettagli, sa bene quello che fa e cosa vuole ottenere. Se si dosano bene i giusti elementi si possono creare ambienti molto accoglienti e al contempo decisamente di tendenza.

Altro trend in forte crescita all’estero, ma che inizia ad affermarsi anche da noi e che senza dubbio crescerà e saprà imporsi nel corso del 2020 è quello del cosiddetto Natural Luxury. Spesso siamo legati ad un’idea di lusso che richiama elementi riccamente decorati, ma il Natural Luxury intende ridisegnare questo paradigma, ricercando un lusso più autentico, semplice e naturale. Questo trend prevede l’utilizzo di pochi elementi e di arredi semplici e realizzati partendo da materiali naturali, come ad esempio il legno grezzo o le canne di bambù. Quando il risultato è pienamente raggiunto si ottengono spazi ordinati, minimali, ma al contempo raffinati e in grado di avvicinare chi li abita all’ambiente, riscoprendo un contatto più profondo con la natura.

Veniamo ora ai colori, quali sono i più trendy del 2020? Non è affatto facile dare una risposta sintetica e al contempo esaustiva, molto dipende naturalmente dai gusti di ognuno e da come si vanno ad accostare tinte e texture per dar vita a creazioni uniche. Senza dubbio il 2020 vedrà una forte affermazione di tinte chiare, neutre e dei colori pastello.

Chi opta per arredi o scelte “New Nordic” spesso predilige proprio i colori pastello, meglio se chiari o molto chiari per le pareti, e magari gioca e osa un po’ con tinte più accese, come un azzurro o un viola per singoli elementi d’arredo, come vasi o cuscini, ma anche sedie o poltrone, che possano così risaltare e diventare facilmente protagonisti di una stanza dove regna la sobrietà.

Concludiamo con un trend che sta rapidamente prendendo piede in vari paesi nel mondo, quello di texture e materiali soffici ed avvolgenti. Questa tendenza riguarda molti diversi settori, si va dalle tende ai tappeti, passando per innumerevoli elementi decorativi e funzionali. C’è voglia di calore e magari di un po’ di coccole.