Organizzare un viaggio in moto in Argentina: le cose da sapere

Organizzare un viaggio in moto in Argentina: una guida utile

Hai mai pensato di intraprendere un viaggio su due ruote? Organizzare un viaggio in moto in Argentina richiede tempo e attenzione ma l’esperienza ti ripagherà sicuramente.

Prima di lanciarti in questa grande e bellissima avventura, ti suggeriamo di dedicare qualche minuto alla lettura del nostro articolo.

Scopriamo quali sono le cose da sapere in vista di un indimenticabile viaggio in moto in Argentina.

Organizzare un viaggio in moto: 5 accorgimenti utili

Hai deciso di organizzare un viaggio in moto ma non sai da dove partire? Nella guida che abbiamo realizzato per te, proporremo 5 utili linee guida da seguire durante la pianificazione dell’itinerario.

Di seguito, tutto quello che c’è da sapere se intendi lanciarti in quest’impresa.

  1. L’adattabilità delle mete

La prima cosa da sapere per organizzare un viaggio in moto riguarda la scelta delle tappe da seguire. Non tutte le mete sono infatti predisposte ad un’esperienza di questo tipo. Le idee però sono tante, così come numerosi sono i posti che si mostrano particolarmente adatti ad un viaggio itinerante: qua trovate un bellissimo tour della Patagonia in moto. Un altro tour è quello sulle Ande. Questo viaggio è da brivido ed è indicato solo per i viaggiatori in moto più esperti e spericolati. Chi desidera , invece, scoprire le belle città ricche del paese si consiglia visitare la Pampa e Cordoba.

  1. La sicurezza del veicolo

Altro punto a cui prestare molta attenzione, è la sicurezza del veicolo. Prima di partire è opportuno effettuare dei controlli. In particolare ti consigliamo di far controllare oli, filtri, cinghia, benzina, fasatura e liquido di raffreddamento.

Molto importante è sottoporre a revisione anche pastiglie dei freni, fari, ammortizzatori e gomme.

  1. L’attrezzatura da viaggio

L’attrezzatura da viaggio cambia in modo significativo quando decidiamo di organizzare un viaggio in moto.

È importante, ad esempio, avere sempre con sé una mappa, una guida, dei guanti professionali e ovviamente un casco. Molto utili possono poi tornare occhiali da sole e crema solare protettiva.

  1. L’abbigliamento

L’abbigliamento è un argomento chiave, perché rappresenta la domanda più diffusa tra chi sceglie di organizzare un viaggio in moto. Ti consigliamo di munirti di stivali tecnici e di capi che possano tornarti utili in ogni caso. Per quel che riguarda i bagagli, invece, è meglio preferire borse capienti e da poter tenere lateralmente.

  1. Attrezzatura per il veicolo

Altra cosa di cui munirsi è l’attrezzatura necessaria in casi di guasti al veicolo. Ti suggeriamo, a tal proposito, di mettere in piedi un kit provvisto di fascette di plastica, cacciavite, pinza, cavi da batteria e lubrificante per catena.

Ciascuna di queste cose potrebbe tornarti utile.