Perché le donne preferiscono le ballerine?

Le ballerine: scarpe amate dalle donne, meno dagli uomini. Un dibattito continuo intorno ad una delle calzature più note al mondo. Ma prima di addentrarci nel merito, capiamone qualcosa in più. Cosa sono le ballerine? Trattasi di scarpe dalla punta arrotondata, basse a terra, e solitamente aperte a liberare il collo del piede. Le forme e le linee che compongono la sua struttura riecheggiano, in maniera importante, le scarpette da danza classica indossate dalle ballerine di professione. Motivo per cui, hanno questo nome. In senso più ampio possiamo annoverare, tra le ballerine, anche le decolleté raso a terra anche se presentano la peculiare punta affilata. Il vero tratto distintivo di questa calzatura è, in effetti, la presentazione bassa a terra.

Scarpe ballerine, perché piacciono alle donne?

Le ballerine nascono negli anni 30 dall’ispirazione di uno stilista russo Jacob Bloch, che decise di migliorare le normali scarpette di danza classica da cui è ispirata la calzatura. Operazione proseguita poi, un decennio dopo, da Rose Pepeto (madre del ballerino e coreografo Roland Petit). Ma la consacrazione delle ballerine, consacrazione che ne sposta l’utilizzo a calzatura di tutti i giorni e non più solamente legata al mondo della danza, si ha negli anni 50 quando le dive della cinematografia – Brigitte Bardot su tutte – le iniziarono ad indossare tanto nella vita privata quanto nei film. È proprio questo il punto di partenza che risponde – almeno in parte – alla domanda iniziale: perché le donne preferiscono le ballerine? Il fatto che questa calzatura sia stata indossata da donne che hanno fatto, letteralmente, la storia del mondo e del mondo rosa in particolare, ha costituito un immaginario collettivo che fa ricondurre le ballerine all’ideale di bellezza femminile. Una sorta di archetipo nel quale le donne, di ogni età, ambiscono più o meno involontariamente quando decidono di indossarne un paio. Ma non è finita qua, ovviamente, andiamo a vedere altri motivi per i quali le donne preferiscono le scarpe ballerine.

Sono comode

La salute è importante, la salute dei piedi altrettanto, ecco perché scegliere le ballerine vuol dire fare una scelta salutare. Uno dei motivi per i quali le donne le preferiscono ad altre scarpe è per la loro indiscutibile comodità. L’assenza del tacco ed il contatto che la pianta del piede fa con il pavimento conferisce una sensazione di benessere, come se si fosse scalze. L’unica accortezza da adottare è di evitarle qualora si soffra di mal di schiena: in quel caso – e solo in quello – un piccolo tacco può allievare il dolore.

Si abbinano bene

Le ballerine rappresentano una calzatura per donna assolutamente duttile: adattabile ad ogni contesto ed abbinabile a qualsiasi outfit. Potrete indossarle sotto un paio di jeans stretti per uno stile casual; sotto un paio di shorts o pareo per andare al mare; sotto ad una gonna per una fresca serata estiva; ma anche sotto un pantalone per un evento più formale ed elegante. Magari con una bella blusa ed una giacca charm. Non importa che stile avete o dove dobbiate andare: scegliere ballerine vuol dire, quasi sempre, scegliere bene.

Liberano la fantasia

Le ballerine sono note per essere basse e terra e per la loro punta arrotondata, ma è un falso mito pensare che si fermano qui le tipologie possibili. In realtà, uno dei motivi per cui le donne preferiscono le ballerine, è proprio quello che possono sentirsi libere di sfoderare e liberare la loro fantasia perseguendo il proprio stile. Ne esistono di ogni tipo e variazione: con il tacchetto, con i lacci, con i ricami, con le perline, con i fiocchi, con gli strass, a punta affilata, a punta morbida, a punta arrotondata… Così come di ogni materiale: pelle, ecopelle, plastica, tela, camoscio… Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Le indossi tutti l’anno

Molto dipende dal tipo di materiale, ma la vasta scelta possibile ti permette di poter avere un paio di ballerine per ogni stagione: primavera, estate, autunno, inverno. Per la primavera e l’estate meglio optare per un modello di tela o comunque di tessuto leggero, da indossare rigorosamente senza calze o calzini. Per le stagioni più fredde, invece, ci si può spostare anche sul materiale in pelle o ecopelle o camoscio. L’apertura sul collo del piede farà entrare molto freddo, ma questo aspetto è tranquillamente risolvibile indossando delle calze.

Aggraziano lo stile

Le ballerine non conferiscono solo femminilità ma anche dolcezza, grazia e romanticismo. In generale, il loro aspetto, pouò aggraziare lo stile di quelle signore che si sentono in particolarmente garbate. Un esempio pratico e concreto è l’effetto che fanno sulle donne particolarmente alti di statura: anche se tagliano un po’ la gamba, le ballerine minimizzano l’altezza.