RSPP datore di lavoro: chi è e cosa fa

Quali sono i compiti e dove fare il corso di aggiornamento RSPP datore di lavoro

RSPP (Responsabile del Servizio Protezione e Prevenzione) è una figura essenziale in azienda che, come si può intuire, è responsabile di tutte le mansioni di prevenzione e protezione sul luogo di lavoro.

Datore di lavoro RSPP i compiti in azienda

Prima di affrontare il tema dei compiti e responsabilità del datore di lavoro che ricopre il ruolo del responsabile di prevenzione e protezione è bene chiarire che, l’ RSPP di norma è una figura nominata dal datore di lavoro, e risponde direttamente ad esso.

Ma in alcuni casi è consentito che a ricoprire il ruolo del RSPP sia il datore di lavoro stesso.

L’allegato II D.LGS. 81/08 descrive quali sono le aziende in cui il datore di lavoro può rivestire il ruolo di RSPP

  1. Aziende artigiane e industriali (1) fino a 30 Lavoratori
  2. Aziende agricole e zootecniche fino a 30 Lavoratori
  3. Aziende della pesca fino a 20 Lavoratori
  4. Altre aziende fino a 200 Lavoratori

(1) Escluse le aziende industriali di cui all’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica. n. 17 maggio 1988, n. 175, e successive modifiche, soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica ai sensi degli articoli 4 e 6 del decreto stesso

Il primo compito per il Datore di Lavoro RSPP è redigere il DVR (Documento Valutazione dei Rischi) ed elaborare le misure di prevenzione e protezione emerse dal documento.

A questo punto l’ RSPP interno deve elaborare i sistemi di controllo e le procedure di sicurezza che interessano tutte le attività aziendali.

Inoltre non solo ha la responsabilità di frequentare corsi di aggiornamento per RSPP, ma anche di organizzare corsi di formazione sulla sicurezza per lavoratori sulle le procedure per prevenire incidenti ed infortuni.

E si interfaccia su questi aspetti anche con il medico competente, e con gli organismi di controllo esterni ed interni all’azienda.

Queste competenze si acquisiscono in corsi di formazione rspp per datori di lavoro classificati in base al codice ATECO cui fa riferimento l’azienda.

La durata di ogni corso RSPP per datori di lavoro varia infatti in base al settore di ogni azienda.

Il corso per RSPP per datori di lavoro di aziende a rischio basso dura 16 ore

I corsi per diventare RSPP per i datori di lavoro in aziende a rischio medio ha una durata di 32 ore

Mentre, i corsi per datori di lavoro RSPP in aziende a rischio alto prevede 48 ore di formazione

Per sapere quale corso dovresti seguire puoi consultare qui le tabelle con codice ateco rspp datore di lavoro

 

I corsi sono organizzati per dare al datore di lavoro RSPP competenze giuridiche sulla normativa, sulla gestione della sicurezza, sull’individuazione e la valutazione dei rischi ma anche sulla relazione con i lavoratori, e la relativa formazione che l’RSPP deve fare in azienda.

 

Aggiornamento obbligatorio RSPP datore di lavoro

I corsi di aggiornamento per RSPP, da fare ogni 5 anni, sono un obbligo di legge e prevedono sessioni formative con un monte ore che varia in base alla classe di rischio dell’azienda.

Il datore di lavoro che ha fatto un corso RSPP deve quindi frequentare un corso di aggiornamento di:

  • 6 ore di aggiornamento per il datore di lavoro RSPP di aziende rischio basso
  • 10 ore di aggiornamento per i datori di lavoro RSPP di aziende rischio basso.
  • 14 ore di aggiornamento per datori di lavoro RSPP in aziende a rischio alto

Come puoi capire, ricoprire il ruolo di datore di lavoro RSPP necessita di diverse competenze (difficili da riassumere in poche righe) ma che si possono acquisire in corsi specifici di formazione presso enti accreditati dalle regioni.