Trading opzioni binarie, come iscriversi su un broker e investire su un asset

Il trading con le opzioni binarie permette di poter investire su molti asset e cominciare in modo semplice selezionando l’operazione e il trade minimo di partenza dalla piattaforma di trading del broker. Iscriversi online su tali operatori, quindi, è il primo e importante passaggio per iniziare a negoziare tali strumenti finanziari e guadagnare online, seguita dalla scelta dell’asset su cui investire.

Come iscriversi su un broker di opzioni binarie

Iscriversi ad un broker è molto semplice e conta su molti supporti in rete per individuare le ultime promozioni per nuovi conti, le formazioni più complete e soprattutto i servizi inclusi in un conto per investire su un asset e guadagnare online. I principali siti per il trading con le opzioni binarie come http://www.opzionibinarie.org/broker-opzioni-binarie, presentano tra l’altro delle tabelle di comparazione con tutte le principali informazioni sui migliori broker e sono senza dubbio da consultare al fine di ritrovare le soluzioni più convenienti del momento e in particolare su:

  • Bonus attivi (tra i più frequenti quelli collegati ad un primo deposito all’atto dell’apertura del nuovo conto).
  • Recensione specifica sul broker e per poter avere un riferimento specifico sui servizi e i vantaggi presenti nei principali operatori online per il trading sulle opzioni binarie.
  • Licenza Europea e profilo regolamentazione da ricercare al fine di individuare solo broker seri e sicuri sotto questo profilo. Ad esempio, è importante la licenza Cysec, il riconoscimento del trader con la presentazione di propri documenti personali e la crittografia sui propri dati personali.
  • Il materiale formativo offerto dal singolo broker per l’apprendimento iniziale o più avanzato di come investire nelle opzioni binarie come ebook, video e corsi live.
  • Le piattaforme di trading per operare con le opzioni binarie e disponibili il più delle volte sia in una versione webtrader compatibile su ogni computer e sia in una versione mobile per i dispositivi portatili di ultima generazione.

Oltre ai siti specializzati che permettono di ottenere un buon filtro sui broker di opzioni binarie più convenienti, è importante anche considerare che le principali informazioni ora citate come bonus, materiale formativo e piattaforme di trading, sono facilmente reperibili anche dal potenziale trader consultando le home dei suddetti siti e le pagine dedicate a fornire tali dati. E’ inoltre da considerare, la presenza di una cifra fissa richiesta per l’apertura di un conto di base e per il rilascio di credenziali da utilizzare per il successivo accesso alla piattaforma di trading del broker.

Come investire su un asset nelle opzioni binarie

Dall’iscrizione del broker per iniziare il trading con le opzioni binarie, si passa poi ad investire su un asset selezionando l’operazione in piattaforma di trading. Anche questa fase è facile da eseguire e può contare su molte indicazioni fornite dagli stessi broker nel centro didattico e con tutorial sul come gestire una operazione di trading rispetto all’asset di opzioni binarie scelto. Ma non solo, anche in questo caso esistono siti specializzati per il trading con le opzioni binarie con sezioni che spiegano passo per passo come scegliere un asset e offrono utili suggerimenti soprattutto per i trader principianti sul come iniziare.

Alcuni suggerimenti al riguardo? E’ importante considerare tutto ciò che può incidere su una previsione dei prezzi di un asset e della presenza di un trend al rialzo o al ribasso rispetto ad un periodo nel breve o nel lungo termine selezionato. Investire su un asset, infatti, richiede di utilizzare una serie di servizi sulla piattaforma di trading come il confronto del rendimento presente in ogni operazione e l’andamento grafico del trend rispetto ad un timeframe selezionato. Individuati questi primi elementi, il trader è pronto per eseguire la sua previsione e per definire una strategia da adottare nel corso di un investimento (anche in questo caso esistono siti specializzati che approfondiscono al meglio come adottare varie strategie nelle opzioni binarie).

Ricapitolando, gli utenti che scelgono il trading con le opzioni binarie hanno dinanzi a loro diverse possibilità per entrare gradualmente nell’attività di investimento e devono porre attenzione soprattutto a:

  • Confronto dei migliori broker mediante una consultazione diretta sulle home di tali broker o con il supporto di siti specializzati del settore come opzionibinarie.org .
  • Procedere all’iscrizione su un broker e aprire un conto rispettando il deposito minimo richiesto in tale fase.
  • Accedere alla piattaforma di trading e confrontare dati sul rendimento e sull’andamento grafico di più asset.
  • Scegliere l’asset su cui investire e attendere l’esito sulla piattaforma di trading per ricevere un rendimento positivo nel caso di previsione corretta sull’andamento dei prezzi di tale asset alla scadenza selezionata sul broker.

Recensione del broker plus500

Fra le varie piattaforme disponibili online per operare nel trading vi è Plus500.

Plus500 fu fondata nel 2008 in Israele proprio con lo scopo di fornire consulenza e servizi finanziari online. Per ironia della sorte l’anno di fondazione di questa grande società si fa risalire ad un annus horribilis per l’economia di mezzo mondo, quella dello scoppio della crisi di cui ancora oggi patiamo le conseguenze.

Nonostante ciò, Plus500 (qui puoi trovare maggiori info sul broker: http://www.tradingonlineguida.com/forex/plus500/ ) si è fatto strada fra la concorrenza ed ha rapidamente scalato la vetta nella fornitura di servizi finanziari online. Ai suoi tempi, infatti, soprattutto in un periodo di sfiducia verso tutto ciò che riguardava la finanza, ci sono stati sicuramente tempi duri, ma poi con il tempo la piattaforma è diventata partecipe dell’esplosione del fenomeno trading online. Plus500 nel 2016 è partner dell’Atletico Madrid, il club che ha partecipato a 2 delle ultime 3 finali di Champions, ed è fra le piattaforme più amate nel suo settore.

Andiamo a vederne da vicino i motivi. Innanzitutto Plus500 è garanzia di sicurezza in quanto è una piattaforma riconosciuta e che ha ottenuto tutte le licenze finanziarie per operare. Difatti essa oggi ha sedi anche in Inghilterra e America. Il trader che sceglie di legarsi a questo broker sa, dunque, di mettere il denaro al riparo da truffe.

Plus500 è, inoltre, fra le poche piattaforme, forse pochissime. che fornisce il servizio di conto demo gratuitamente, senza nessun conto reale aperto in precedenza. Gli altri broker, infatti, all’apertura del conto demo richiedono un versamento di soldi reali in un conto proprio per assicurarsi che il trader continui ad usare la piattaforma anche dopo il periodo di prova. Plus500, invece, libera l’investitore da questo vincolo e gli consente di fare pratica in maniera semplice e senza impegno ed è un fattore realmente decisivo nella scelta della piattaforma, come testimoniano i più importanti trader.

Oltre a ciò, Plus500 offre un ampio ventaglio di prodotti, i cosiddetti “asset”, su cui investire il proprio denaro. Come le altre piattaforme, Plus500 fa da intermediario per la compravendita di CFD, ovvero di quei contratti che si scambiano in base all’andamento di titoli sottostanti. Nel caso di Plus500 si parla di azioni, opzioni, materie prime, cambi monetari, ETF ed Indici. Plus500 offre, inoltre, una leva finanziaria fino a 1:294, ovvero per investire una cifra per un importo pari a 294 quella indicata. Questo risulta fondamentale per ottenere profitto dalle piccole variazioni di prezzo che sono proprie della maggioranza degli strumenti finanziari. La piattaforma consente di negoziare su un paniere ampio di cambi monetari e su un numero altissimo di azioni internazionali, specialmente quelle statunitensi.

Il sito della piattaforma è del tutto esauriente e segue il cliente fino al momento dell’apertura di un conto. A questo proposito è opportuno ricordare gli allettanti bonus offerti dalla piattaforma per operare con denaro reale. Con un deposito di 100 euro il bonus di benvenuto è pari a 30 euro, se si rispettano i passaggi indicati chiaramente sul sito. Il denaro messo sul conto è sempre garantito per effettuare dei prelievi o operazioni di ogni genere e la stessa apertura di un conto non richiede procedure lente, ma una semplice registrazione.

Per quanto riguarda l’interfaccia della WebTrader, Plus500 mette a disposizione una piattaforma continuamente rinnovata per negoziare in assoluta certezza di parallelismo con i mercati. Allo stesso modo, la piattaforma permette di inserire filtri ed indicatori per fare la scelta giusta sui mercati. Fra i contenuti interessanti vi è un servizio di notifica che si attiva quando i grafici raggiungono parametri pre-stabiliti e l’assistenza 24/7 via Chat o E-mail.