Alla scoperta di Maratea

Avete voglia di una vacanza al mare, dove le vacanze estive possono trasformarsi in un vero momento di relax? È arrivato il momento di conoscere la splendida località di Maratea. Si tratta di un paese in provincia di Potenza, conosciuto da molti come la “Perla del Tirreno”.

Chi ama il mare avrà sicuramente in mente Maratea come una meta turistica balneare molto famosa. Preparatevi a una vacanza immersi tra cale, spiagge sabbiose e isolotti per un’avventura davvero indimenticabile. Amate fare immersioni? Maratea è il posto ideale anche in questo caso, visto che le specie faunistiche presenti tra i fondali marini sono tantissimi.

Il nome Maratea deriva da Marathus, in altre parole finocchio selvatico, molto probabilmente nei secoli scorsi qui il finocchio selvatico cresceva come una comune pianta.

Che cosa vedere a Maratea? Di sicuro il vostro itinerario potrà iniziare dal Vecchio borgo, dove troverete anche la Statua del Redentore, seconda in altezza dopo quella di Rio de Janeiro.

Sotto questa statua sono presenti gli antichi ruderi del borgo castello e proprio da quel punto, potrete ammirare uno sfondo spettacolare sulla natura ancora incontaminata di Maratea. Nota come la città delle 44 chiese, Maratea offre la possibilità di ammirare splendidi edifici religiosi con le loro pregevoli opere d’arte, dagli affreschi bizantini alle sculture barocche.

Da non perdere durante il vostro itinerario di scoperta il Santuario di San Biagio, edificio di culto risalente al VI VII secolo d.C. Al suo interno sono gelosamente custodite opere d’arte esclusive come l’Annunciazione nella Regia Cappella e le Sacre Reliquie di San Biagio.

A poca distanza da questa chiesa, troverete la Chiesetta della Madonna Degli Ulivi, ma il centro storico di Maratea vi stupirà con Piazza Cavour e la chiesa dell’Addolorata realizzata in stile barocco. La tradizione enogastronomica del luogo propone pasta fatta in casa, lampascioni e zuppe di pesce alla maratiota.

Vacanze di Halloween. Idee per un Viaggio unico!<

Quest’anno il ponte di ognissanti ci “regala” 4 giorni di vacanza proprio a cavallo della notte di Halloween, ed è un’occasione che conviene prendere al volo per vivere questa festa nei paesi dove è più radicata.

Halloween nasce come festa di addio all’estate e di benvenuto all’inverno, e come da noi è la ricorrenza del 2 Novembre in cui ricordiamo i defunti, Halloween è la giornata in cui vengono ricordati i propri cari, in modo più carnevalesco e gioioso del nostro.

Questa festività è nata nelle popolazioni di lingua Gaelica, quindi Scozia e Irlanda, dove ci si maschera con alcuni costumi tradizionali che ricordano un po’ i costumi dei Mammutones della sardegna, e dove si balla e si canta attorno ad un falò acceso nelle piazze principali.
La festa col tempo ha assunto connotazioni sempre più carnevalesche e sempre più persone hanno iniziato a vestirsi da vampiri e fantasmi perchè nella notte di Halloween, così dice la leggenda, viene aperta la porta, o il varco, che separa la terra dei morti da quella dei vivi, e così i morti vanno a trovare i vivi chiedendo dolcetti con la famosa domanda “dolcetto o scherzetto?”.

Andare a vivere queste tradizioni straniere dal vivo è un’esperienza molto bella e molto divertente. E con il tempo è diventata una festa molto importante in tutto il nord europa, tanto che sia nelle grandi città che nei piccoli centri vengono preparate parate in maschera e concerti.
Basta leggere i migliori siti di Viaggi per vedere quante sono le mete per farsi un’idea per un viaggio ad Halloween che rimarrà per sempre nei vostri ricordi. Scopriamo ora i paesi d’Europa dove viene celebrata la notte di Halloween con feste popolari e concerti.

Halloween nel Regno Unito

Le feste più importanti, tolta Londra che ha centinaia di eventi per quella giornata, le potrete vivere a Edimburgo capitale della scozia ma anche la patria Inglese di Halloween, e Glasgow altra grande città della Scozia.
Anche nelle altre grandi città come Manchester, Leeds, Oxford e Cardiff vengono preparate grandi parate e concerti per Halloween!

Halloween in Irlanda

A Dublino c’è una bellissima parata nel centro città con maschere, carri e gruppi di musicisti che suonano per le vie mascherati da spiriti e fantasmi, ma anche nelle altre città dell’Irlanda come Cork, Limerick e Galway ci sono feste in piazza molto belle e molto grandi.
Se non volete stare all’aperto tutti i pub ospiteranno concerti a tema e feste in maschera, dove potrete mangiare i dolci tipici della festa.

Halloween in Germania

Tutte le grandi città della Germania hanno in serbo eventi che inizieranno nel pomeriggio e finiranno al tramonto. Da Berlino a Francoforte, da Amburgo Brema e Hannover, da Colonia alla “piccola” Dortmund troverete grandi eventi di piazza ma anche tante piccole feste nei locali, in molti dei quali potrete entrare solo se mascherati di tutto punto!
Importante è non avere coltelli perchè in Germania nella festa di Halloween vengono nascosti per non ferire gli spiriti!

Halloween in Olanda

Amsterdam prepara Halloween in maniera molto particolare, la parata più famosa è la Zombie Walk che coinvolge migliaia di partecipanti vestiti da Zombie che camminano da zombie per le vie della città.
Anche nelle altre grandi città olandesi vengono preparate feste importanti, come ad Arnhem, Utrecht e Rotterdam.

Vacanze a Roma troppo care? Dormite in provincia!

Roma è senza dubbio la città più bella del mondo. Non lo dico io. Lo dicono le statistiche e i sondaggi. Sicuro, vista la gran quantità di opere d’arte, musei, siti archeologici, e altri preziosi che conserva tra le sue mura. Per questo è una meta gettonatissima tra i turisti di tutto il mondo. Ed il turista, quando è in vacanza, spende e spande perché si vuole divertire senza rinunciare a niente.

In questo 2016, la città è ancora più invasa a causa dell’afflusso dei pellegrini in occasione del Giubileo della Misericordia. Milioni di persone in cerca di vitto e alloggio. E visto l’evento straordinario i prezzi degli alberghi saranno probabilmente di alta stagione.

Alloggiare a Roma può davvero costare troppo ed in alcuni casi, vuol dire anche ritrovarsi in ambienti non proprio 5 stelle ( potremmo dire nemmeno una stellina). In molti casi il rumore del traffico accompagna le orecchie tutto il giorno e parte della notte. Lo smog inoltre circola allegramente nell’aria, pronto per essere inalato ( ma questo è un problema di tutte le grandi città del mondo).

Come fare allora a non spendere una cifra esagerata per dormire a Roma e godersi la propria vacanza? La risposta è semplice: non dormire a Roma.

Il mio consiglio è quello di scegliere un alloggio in provincia. L’ideale sarebbe un Bed and breakfast che risieda in un paese ben collegato con Roma, dove sorga una stazione dei treni che in massimo 30 minuti ci consenta di addentrarci nel cuore della capitale.

Impossibile? No, basta saper cercare.

A venticinque-trenta minuti dalla stazione Ferroviaria Roma Termini, in direzione Cassino, ci si ritrova a Valmontone, nel cuore della campagna romana. Qui, sono presenti diverse decine di Bed and Breakfast e Case Vacanza, nate per far fronte alla richiesta di alloggi da parte dei visitatori del parco Giochi di Valmotone Rainbow Magicland. Si tratta, nella maggior parte dei casi di strutture nuove o ristrutturate da poco con servizi di livello alberghiero e prezzi da provincia (quindi più bassi).

Per quanto mi riguarda, mi sono trovato molto bene facendo questa scelta. Ho alloggiato in un delizioso B&B Valmontone, stanza comoda con bagno interno, tv, aria condizionata, wi-fi, ottime colazioni e simpatia a non finire.

Il prezzo? Cinquanta euro la matrimoniale. Ben meno rispetto alle richieste della quasi totalità delle strutture ricettive di Roma, parecchie delle quali di livello inferiore rispetto a questo (parola di viaggiatore).

A Valmontone inoltre c’è aria salubre che concede una sana rigenerazione ai polmoni provati dopo essere stato in mezzo al traffico della città, acqua buona che si può bere dal rubinetto, tranquillità, quiete, silenzio nella notte e traffico quasi vicino allo zero. Un paradiso.

Unico pegno da pagare è la distanza con Roma da coprire in treno in circa venticinque-trenta minuti o in automobile in 10 minuti di autostrada (ma poi dovreste affrontare il traffico e la ricerca del parcheggio). Il treno e la distanza sono quindi un piccolo sacrificio che si fa volentieri davanti ad una maggiore qualità della vita e del riposo.

A Valmontone poi si risparmia anche sul mangiare. Ottimi ristoranti presenti in zona propongono eccellenze enogastronomiche prodotte dai contadini e dagli allevatori locali. Il prezzo di una cena può variare dalle quindici alle trenta euro. Non è che a quindici euro si mangi male però. Ci sono vecchie trattorie dove si mangia a menù fisso la minestra della nonna e carne con contorni di verdure locali. Credetemi se vi dico che qui è tutto un altro mangiare rispetto ai locali economici per turisti a prezzo fisso che si trovano normalmente nei luoghi ad alta affluenza di turisti.

Questi sono i miei consigli. A questo punto vi auguro buone vacanze a Roma e buon Giubileo, sperando che troviate conferma delle mie parole se deciderete di eleggere a base per dormire e mangiare, uno dei graziosissimi B&B a Valmontone.

La Toscana è una delle mete turistiche preferite per chi cerca delle terme dove potersi rilassare e dove poter passare le proprie ferie o tempo libero

La Toscana offre paesaggi molto suggestivi, bellissime tradizioni, ma sopratutto offre la sua storia dettata da centinaia di anni di tradizioni e di patrimoni artistici. Oltre a poter visitare tutti questi bellissimi luoghi come i musei e altre opere Moltissime note figure hanno influenzato la storia della Toscana a partire dal periodo rinascimentale. Ma se state cercando oltre a tutto questo delle terme, la Yoscana vi può offrire molto tra cui:

Le terme della Spa in Toscana

Il centro benessere in Toscana Spa offre ai propri clienti le migliori terapie moderne grazie al suo staff altamente qualificato ma anche alle sue strumentazioni. Il centro benessere Toscana Calidario è un vero professionista per quanto riguarda il settore relax. Uno dei migliori trattamenti che offre è quello legato al beneficio dell’acqua e del vapore, grazie alle sue terme. Le terme In Toscana della Spa sono stupende, si trovano a Venturina Terme. In questo luogo, i desideri dei loro ospiti vengono soddisfatti e dove ci si rende conto di stare bene passando bellissime emozioni.

Il Calidario è la sorgente termale dove potremmo sfruttare i suoi benefici e gli effetti sulla nostra salute delle sue calde acque e del suo vapore. Queste terme sono aperto per tutto l’anno, e offre un Thermarium. Il Thermarium è un percorso realizzato in un ambiente con bagno turco, sauna, vasca con idromassaggi, docce sensoriali , un area relax e una tisaneria, il tutto molto suggestivo. A propria disposizione avremo un personale qualificato che si assicureranno di prendersi cura di voi anche con massaggi ed altri trattamenti sensoriali.

Le terme sono molto belle e suggestive perché sono Immerse in un antico bagno dove l’acqua raggiunge i 36 gradi grazie ad un’antica sorgente naturale. In queste terme, il popolo etrusco si concedeva dei momenti di relax all’insegna del benessere. Erano popolate da persone che traevano moltissimo beneficio da queste sorgenti naturali come tutt’ora. L’acqua di queste terme proviene da un laghetto dove viene spurgata direttamente dentro le vasche producendo anche del vapore.

L’albergo

Se hai scelto di passare le tue vacanze o il tuo tempo libero con le terme di Spa in Toscana, il Calidario offre anche la possibilità di usufruire di un confortevole albergo dove poter soggiarnare per tutto il tempo che volete. Questo albergo a vostra disposizione, è circondato dal verde e dalla natura. Un antico fabbricato di costruzione della tipica tradizione della Toscana. Possiamo soggiornare scegliendo ed utilizzando delle bellissime camere da letto con terrazza e con giardino. Tutte le camere sono climatizzate per il massimo confort anche nei periodi estivi. Non mancano nelle camere, tutti i confort tecnologici come servizi frigorifero, connessione WI-FI e la TV satellitare. Le camere che si trovano al primo piano hanno delle terrazze con vista panoramica del lago mentre al piano terra le camere hanno un bellissimo porticato in tipico stile Toscano.

Roseto degli Abruzzi: la tua vacanza nella Perla dell’Adriatico

Roseto degli Abruzzi, splendida cittadina costiera posta nella costa adriatica centro-settentrionale della Regione Verde d’Europa, rappresenta una meta turistica adatta a far trascorrere rilassanti vacanze in riva al mare a tutta la famiglia.

Le ampie spiagge dorate che caratterizzano la costa della città sono l’ideale per godersi momenti di relax e di gioco per bambini, adulti e ragazzi.

Il mare è caratterizzato da fondali bassi e sabbiosi, il che permette anche alle persone che hanno poca confidenza con il nuoto, agli anziani ed ai bambini, un approccio graduale con tale elemento.

Inoltre, da qualche anno, la spiaggia di Roseto degli Abruzzi è stata aperta anche agli amici animali: la quasi totalità dei lidi accetta, infatti, cani e gatti tra gli ombrelloni, permettendo al nostro amico a quattro zampe di seguirci in vacanza senza dover trovare una sistemazione alternativa. L’accesso agli animali è previsto anche nella spiaggia libera.

Di converso, negli ultimi anni sono aumentate le strutture e i Residence a Roseto degli Abruzzi  che accettano cani, gatti ed altri piccoli animali nelle proprie stanze.

Come raggiungere Roseto degli Abruzzi

Trascorrere le proprie vacanze a Roseto degli Abruzzi e raggiungere così la cittadina adriatica è facilissimo per via della particolare ubicazione dove è posta.

In Auto:

  • Da Nord e da Sud, attraverso l’Autostrada Adriatica A14 (da nord: Dir. Ancona, da sud: Dir. Pescara), uscire al casello di Roseto degli Abruzzi, e proseguire sulla SS 150 in direzione dell’omonima cittadina;
  • Da Pescara, percorrere la SS 16 in Direzione Chieti, poi continuare sulla A14, direzione Ancona, uscire al casello di Roseto degli Abruzzi, e proseguire sulla SS 150 in direzione dell’omonima cittadina;
  • Da Chieti, percorrere la SS 81, ed imboccare l’Autostrada A14, direzione Ancona, per poi uscire al casello di Roseto degli Abruzzi, e proseguire sulla SS 150 in direzione dell’omonima cittadina.

In Treno:

  • Sulla linea ferroviaria Milano – Lecce scendere alla stazione di Roseto degli Abruzzi.

In autobus, attraverso le seguenti autolinee:

  • Arpa (Autolinee Regionali Pubbliche Abruzzesi)
  • Satam
  • Baltour Ciarrocchi srl
  • Sangritana
  • Roma-Marche
  • Di Febo – Capuani
  • SENA

In aereo:

  • Aeroporto di Pescara (circa 33 km)
  • Aeroporto di Ancona (circa 127 km)

Via mare:

  • Stazione marittima di Giulianova (circa 10 km)
  • Porto turistico di Pescara (circa 30 km).

 

I maggiori eventi Roseto degli Abruzzi

Molteplici eventi estivi allietano la stagione a Roseto degli Abruzzi e nei borghi limitrofi di Montepagano e Cologna Paese. Tra gli eventi principali si segnalano, in particolar modo, i seguenti:

  • Montepagano Jazz Festival. Ogni anno nel borgo medievale di Montepagano, nel mese di Agosto, si danno appuntamento i più affermati protagonisti del jazz italiano ed internazionale. Gli artisti in tale contesto danno vita alle più libere interpretazioni della musica jazz;
  • La Sagra de Lu Stennmass a Cologna Paese. Il mese di Luglio a Cologna Paese è caratteristico per tale sagra, la quale prende il nome dal mattarello (Stennmass in teramano). Le signore del paese utilizzano lo strumento per la produzione a mano di pasta sfoglia;
  • I Fuochi di Ferragosto sul Mare. Ogni anno questo evento, che si tiene nei pressi del Lungomare Centrale di Roseto degli Abruzzi, richiama decine di migliaia di persone anche dalle cittadine limitrofe. Nella notte tra il 15 ed il 16 Agosto spettacolari fuochi pirotecnici allietano la notte di Ferragosto di grandi e piccini, lasciando tutti a bocca aperta.

Vacanze in Agosto a Milano Marittima

Trascorrere delle vacanze in agosto a Milano Marittima può essere davvero una splendida idea: è noto a tutti, d’altronde, come questa località romagnola e in generale tutta la Riviera siano una vera e propria icona per quel che riguarda le vacanze estive, soprattutto nel mese di agosto, e Milano Marittima sa soddisfare un target di turisti davvero molto variegato, dalle informali comitive di giovani fino alle famiglie.

Scegliere con cura l’hotel

Per chi si appresta a vivere una vacanza in riviera romagnola in Agosto, è consigliabile di prenotare in albergo milano marittima con piscina. In questo modo, anche il caldo torrido del sole non sarà sicuramente un problema. Inoltre, è bene verificare che la camera in cui si dormirà sarà dotata di aria condizionata e di un bagno molto spazioso. Durante le notti di Agosto, è sicuramente l’ideale avere un sistema di condizionamento dell’aria che permette di dormire al fresco. Al mattino, rigenerati e riposati si è pronti ad iniziare una nuova ed emozionante giornata di divertimento.

Milano Marittima, la regina dell’Adriatico

Milano Marittima è una località situata nel cuore della Riviera Romagnola ed appartenente al comune di Cervia, un centro costiero elegante, rinomato e dalla spiccata vocazione turistica.
Milano Marittima conta circa 1.500 abitanti, ma è inutile sottolineare che durante i mesi estivi questa ridente cittadina costiera si popola di turisti dalle più disparate provenienze.
Milano Marittima vanta delle spiagge ampie ed ottimamente attrezzate, come tipico d’altronde di tutta la Riviera Romagnola, è una località molto interessante per gli amanti dello shopping, offre la possibilità di trascorrere delle piacevoli serate sul lungomare e nelle vie centrali, senza ovviamente trascurare la sua vita notturna: Milano Marittima è una degna rappresentante della proverbiale movida romagnola, e può vantare dei locali molto apprezzati per il loro stile e la loro eleganza.

Scegliere Milano Marittima come luogo presso il quale soggiornare è un’idea ottima anche dal punto di vista della qualità del pernotto: a Milano Marittima, infatti, vi sono molte strutture ricettive di livello, le quali possono garantire una vacanza assolutamente impeccabile anche ai turisti più esigenti.

Gli hotel di Milano Marittima offrono tanti ottimi servizi, senza trascurare il fatto che da tutte le strutture ricettive di questa località romagnola è possibile raggiungere la spiaggia comodamente a piedi, dal momento che il centro urbano si sviluppa direttamente a ridosso del litorale.

A Milano Marittima, proprio come a Rimini, a Riccione e in tutte le più rinomate località turistiche della Riviera, gli alberghi a disposizione sono davvero numerosi, di conseguenza non è affatto un problema individuare delle proposte contraddistinte da un ottimo rapporto qualità-prezzo, o comunque perfettamente corrispondenti alle proprie necessità.
Inutile sottolineare che alloggiando a Milano Marittima ci si può spostare agevolmente lungo tutta la Riviera, sia qualora si abbia a disposizione un veicolo, personale o noleggiato, sia qualora ci si affidi esclusivamente ai trasporti pubblici, sempre estremamente efficienti durante i mesi estivi, in qualunque orario.

Prima di scegliere una struttura ricettiva in cui soggiornare, è bene verificare su Tripadvisor se la sua valutazione è buona. In questo modo, al nostro arrivo in hotel saremo sicuri di non incappare in brutte sorprese e di rovinarci la vacanza fin dal primo giorno.

Acqua Village: scivoli, divertimento e tanta spensieratezza

Con il caldo afoso, è difficile uscire fuori senza sentirsi a disagio, ma anche starsene chiusi in casa non è certo il massimo del divertimento. Perché allora non recarsi un parco acquatico? In Toscana puoi trovare Acqua Village, sia a Follonica che a Cecina. Il parco si è reso noto nel tempo grazie alle sue divertentissime attrazioni.

Il parco offre divertimento per tutte le generazioni. Sia i più grandi, che i più piccoli possono trovare l’attrazione più adatta alle loro esigenze. Per esempio, Moku è l’isola dei bambini progettata interamente per assicurare il divertimento e la sicurezza di questi ultimi. La piscina è dotata di divertenti scenografie, di uno scivolo e di un’area giochi, dove i bambini potranno sfogarsi in tutta tranquillità. Moku si trova nel parco di Follonica. Il parco in questione offre anche Makai, un’area dedicata alle famiglie. La piscina misura ben 900 mq e presenta cascate, giochi d’acqua, docce sensoriali, idromassaggi, tutto ambientato in una magica atmosfera tropicale.

Se stai cercando un parco acquatico in Italia in grado di soddisfare le tue esigenze, Acqua Village è sicuramente una valida opzione da prendere in considerazione. Il parco non offre solo piscine e scivoli ma anche varie attività ricreative. Ad esempio potrai dilettarti in balli caraibici, potrai darti a un po’ di Zumba o semplicemente divertirti insieme all’animazione del parco.

Acqua Village è un’ottima alternativa per passare una giornata fuori casa all’insegna del relax e del divertimento. È sia adatto per tutta la famiglia che per i giovani che vogliono divertirsi un po’ insieme ai loro amici. All’interno del parco c’è tutto quello di cui hai bisogno insieme a vari punti ristoro.

Il parco è aperto tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 18.30 e ti offre sia la possibilità di acquistare biglietti singoli o di sottoscrivere qualche abbonamento, a seconda delle tue esigenze.

Le 5 spiagge più belle della Sardegna

Sei pronto per la tua vacanza sull’isola sarda? Hai già messo il costume in valigia ma non sai quali sono le spiagge più belle dell’isola? Ecco una lista delle migliori spiagge sarde da non perdere assolutamente. Se stai pensando al totale relax, al dolce odore del sale proveniente dal mare, alla sabbia più fresca e pulita, all’aria tranquilla e una bella bevanda fresca, ecco quello che devi sapere per vivere in pieno le tue giornate all’insegna del riposo.

spiaggie belle sardegnaLa Sardegna è infatti una meta molto gettonata da milioni di turisti italiani ed internazionali: ogni anno sono tante le famiglie, le coppie ed i gruppi di turisti che si imbarcano su navi e traghetti per la Sardegna partendo dai principali porti italiani, come Livorno, Genova, Civitavecchia e Napoli. Raggiungere la Sardegna in traghetto permette infatti di godere appieno del viaggio rispetto alla scelta dell’aereo, più asettico ed impersonale. Oltre a ciò viaggiare in traghetto consente di portare con sé la propria auto, moto o camper in modo da poter girare l’isola senza dover noleggiare un’auto una volta giunti a destinazione.

Le 5 spiagge più belle del territorio Sardo:

  • CALA MARIOLU: Per tutti gli amanti del relax è sicuramente la spiaggia idonea alla vostre ambizioni. Sparsa nella Punta Ispulgi, le dolci acque di Cala Mariolu Sassolini non deluderanno le vostre aspettative. Inoltre, in questo luogo, si possono trovare: scogli e rocce franate. Il nome di queste limpide acque, ci viene dato direttamente dalla presenza della foca monaca (famosa per essere ghiotta del pesce che gli uomini del luogo riuscivano a pescare con fatica).
  • CALA SPINOSA: Denominata come “La meta dell’avventuriero”, per arrivare a Cala Spinosa devi progressivamente percorrere un’insieme di sentieri ripidi. Una volta giunti alla meta tanto attesa, potrai immediatamente che essa è riparata da costoni di roccia granitica nonché una meravigliosa spiaggia nella località di Capo Testa. A detta di molti turisti, di quest’ultima ti innamori immediatamente; già dal suo primo sguardo.
  • CALA COTICCIO: Se amate la sabbia bianca ed sottile, il mare dalla mille sfumature di turchese e celeste, questa è la spiaggia che fa per voi. Situata a nord-est dell’isola di Caprera, l’isola è nota anche perché Garibaldi ha trascorso qui gli ultimi 26 anni della sua vita.
  • TUERREDA: Depositata tra Capo Malfatano e Capo Spartivento, Tuerredda è il luogo ideale per gli amanti del relax di compagnia. Qui, oltre alle lunghissime nuotate in un mare limpidissimo, con temperature sempre abbastanza alte, si possono fare lunghe passeggiate. Proprio di fronte alla spiaggia invidiata da mezza Italia, ecco che spunta l’omonimo isolotto raggiungibile a nuoto in pochi minuti. Questo luogo è visto come la perla di Tuerreda.
  • LA PELOSA: Contornata dalla barriera di Capo Falcone, dall’isola Piana e quella di dall’Asinara, Pelosa una spiaggia dalla bellezza rara. Situata nei pressi di Stintino, essa si differenzia dalle altre spiagge grazie ai suoi fondali dai colori talmente brillanti. Di fronte ad essa ecco che spunta l’isoletta con la torre della Pelosa.