Come dimagrire velocemente

Ci sono molti modi per perdere molto peso velocemente. Tuttavia, la maggior parte di loro ti renderà affamato e insoddisfatto. Se non hai la forza di ferro, allora la fame ti costringerà a rinunciare a questi piani rapidamente.

Ecco un semplice piano in 3 fasi per perdere peso velocemente.

Eliminare zuccheri e amidi

La parte più importante è quella di ridurre gli zuccheri e gli amidi (carboidrati). Quando lo fai, i tuoi livelli di fame scendono e finisci per mangiare meno calorie. Ora invece di bruciare i carboidrati per l’energia, il tuo corpo inizia a nutrirsi di grasso immagazzinato. Un altro vantaggio del taglio dei carboidrati è che abbassa i livelli di insulina, così facendo i reni eliminano  il sodio e l’acqua in eccesso, fuori dal corpo. Questo riduce il peso dell’acqua ingrossata e inutile Non è raro perdere fino a 10 chili (a volte di più) nella prima settimana di mangiare in questo modo, sia il grasso corporeo che il peso dell’acqua.

Mangia proteine, grassi e verdure

Ogni pasto dovrebbe includere una fonte proteica, una fonte di grassi e verdure a basso contenuto di carboidrati. Preparare i pasti in questo modo, porterà automaticamente l’assunzione di carboidrati nell’intervallo consigliato di 20-50 grammi al giorno.

Si può attingere  fonti proteiche dalla carne con: manzo, pollo, maiale, agnello, ecc. dal pesce  e frutti di mare mangiando salmone, trota, gamberetti. Oppure mangiando le uova intere con il tuorlo. L’importanza di mangiare molte proteine non può essere sottovlutata.

Le diete ricche di proteine possono anche ridurre il desiderio e il pensiero ossessivo sul cibo del 60%, possono ridurre la voglia di spuntini a metà della metà e renderti così pieno da consumare automaticamente 441 calorie in meno al giorno – semplicemente aggiungendo proteine alla tua dieta. Quando si tratta di perdere peso, le proteine sono il re dei nutrienti.

Le verdure a basso contenuto di carboidrati sono: cavoletti di Bruxelles, cetrioli, lattuga, broccoli, spinaci, cavolfiori, pomodori, bietola. Non si deve aver paura di caricare il piatto con queste verdure a basso contenuto di carboidrati. Si possono mangiare grandi quantità di queste verdure, senza andare oltre i 20-50 netti di carboidrati al giorno.

Una dieta basata principalmente, su carne e verdure contiene tutte le fibre, vitamine e minerali necessari per essere sani. Ma senza dimenticare le fonti grasse come: olio d’oliva, olio di cocco, olio di avocado o burro, ma senza eccedere nelle dosi.

Fare esercizi

Non è necessario fare esercizi per perdere peso con questo questo piano, ma è raccomandato. L’opzione migliore è andare in palestra 3-4 volte a settimana, facendo riscaldamento e sollevamento pesi, in questo modo brucerai molte calorie e impedirai il rallentamento del tuo metabolismo, che è un effetto collaterale comune della perdita di peso.

Gli studi sulle diete a basso contenuto di carboidrati, mostrano che si possono anche guadagnare un po ‘di muscoli perdendo quantità significative di grasso corporeo.  Prendersi un giorno libero la settimana dove mangiare più carboidrati può alleggerire il “regime dietetico” senza danneggiare. Con questo piano, non è necessario contare le calorie, perché si mantengono i carboidrati molto bassi e si utilizzano, proteine, grassi e verdure a basso contenuto di carboidrati. L ‘obiettivo principale è di mantenere i carboidrati sotto i 20-50 grammi al giorno e di ottenere il resto delle calorie da proteine e grassi.