La paura di parlare in pubblico: le tecniche ed i consigli per affrontarla

Parlare bene in pubblico è un’arte che tutti possono imparare e migliorare. Esistono tecniche e consigli che ti possono aiutare a superare la paura di parlare in pubblico. Con il corso di public speaking di Massimiliano Cavallo riuscirai ad addomesticare la paura ed affrontare le “pippe mentali” che ti assalgono prima, dopo e durante il discorso.

  1. CONCENTRAZIONE

Punto primo. Non dare troppa importanza al pubblico. Non pensare al giudizio delle persone ed all’esito finale. Se ti focalizzi su queste tre questioni, rischi di perderti il percorso. Concentrati sul tuo discorso e non pensare ad altro. Il resto viene da se.

  1. NON RIMUGINARE

Ecco! Lo sapevo, mi sono dimenticato quella cosa là, ma sono proprio uno stupido, dovevo scrivermelo ecc..”. Classica frase detta da chi ha dato troppa importanza all’esito finale senza pensare al momento, accompagnata da altre esclamazioni tipiche come: “Avrei potuto dire così”, “ho dimenticato un passaggio”, “ho detto una parola per un’altra”. Questo si chiama rimuginare e non serve. Quel che è fatto è fatto e non si può cambiare. Puoi, però, cambiare il tuo atteggiamento!

  1. SI VA IN SCENA

Il modo di porsi davanti al pubblico dice molto di te. Se stai ingobbito e parli con una voce bassa e soporifera, rischierai di risultare timido e poco sicuro di te, oltre che noioso. Esistono anche per questo tipo di paura di parlare in pubblico dei consigli per vincerla. Spalle in dietro, schiena dritta e imposta il tono della voce su “squillante”. Ed entra in scena. Dimostrerai così sicurezza, agli altri ed a te stesso, e in un batter d’occhio diventerai consapevole delle tue capacità.

  1. VINCI L’ANSIA

La paura di floppare, di strafare, di dimenticarsi le parole, di risultare noiosi, di non farsi capire come si sperava, ti possono causare ansia e stress. L’ansia e lo stress non arrivano mai da soli, di solito sono accompagnati da sudorazione alle mani, battito accelerato, mancanza di ossigeno, lapsus momentanei e vuoti di memoria. Tutto questo è dettato dalla paura dell’ignoto; quello che non si conosce fa paura e spaventa. La classica frase di incitamento “Vedrai che andrà tutto bene” a volte non farà ottenere il risultato auspicato. Quello che bisogna mettere in atto sono piccole strategie ed accortezze che ti verranno svelate durante un corso di public speaking.