Detergenti e prodotti per bambini, per le pelli più delicate

I bambini e i neonati hanno esigenze particolari: la loro pelle delicata, infatti, necessita di cure specifiche in quanto può essere soggetta ad arrossamenti con una facilità maggiore rispetto a quella delle persone più grandi.

Partendo da questo importante presupposto si capisce come sia necessario scegliere prodotti specifici per la pelle dei neonati e dei bambini, in modo da poterli lavare e da poterli idratare senza correre pericoli e mantenendo la bellezza della loro epidermide in modo naturale.

Esistono tante linee di prodotti per bambini, e molte di queste puntano sulla presenza di ingredienti totalmente naturali e biologici, i migliori per aiutare i bimbi a stare bene senza irritazioni.

I detergenti per bimbi e neonati

La detersione è davvero importante per bambini e neonati: sin dai primi mesi i piccoli tenderanno a sporcarsi facilmente e dovranno essere lavati più volte al giorno. Proprio per questo sarà fondamentale scegliere detergenti appositi, delicati e capaci di lavare senza eliminare le protezioni naturalmente presenti sulla pelle.

Il primo gesto di cura e attenzione che si ha verso il bambino è quello del bagnetto, per il quale bisognerà scegliere prodotti delicati e fluidi, capaci di sciogliersi in acqua senza lasciare residui, come per tutti i detergenti appositamente creati per i bimbi. I prodotti per il bagnetto si trovano facilmente anche milkybath.it e-commerce fornitissimo nella sua sezione prodotti per bambini.

Oltre al bagnetto sarà necessario utilizzare la detersione al cambio del pannolino. Si potrà optare per gel detergenti delicati, da sciogliere in poca acqua e da risciacquare, oppure per le salviette umidificate, comodissime fuori casa. Queste dovranno essere senza alcol e arricchite con ingredienti emollienti, come l’aloe vera, e calmanti, come la camomilla.

Infine, durante la crescita i bambini inizieranno ad avere i capelli sempre più lunghi e sarà necessario lavarli durante il bagnetto. Anche in questo caso bisognerà optare per prodotti delicatissimi, che non irritino la cute e non brucino gli occhi. Spesso molti di questi prodotti sono adatti sia alla pelle sia ai capelli, consentendo di raggiungere un ottimo risultato con una spesa contenuta.

L’idratazione per i bambini

Si pensa spesso che la pelle dei bambini non abbia bisogno di molto per stare bene. In effetti, i più piccoli hanno un’epidermide morbida e bellissima, ma proprio per questo motivo sarà necessario agire al fine di preservarla.

Dopo la detersione, quindi, si dovrà passare all’idratazione. Questa potrà riguardare solo alcune parti del corpo oppure tutto il bimbo, dalla testa ai piedi.

Nel primo caso si potrà acquistare una crema o pasta lenitiva per il cambio del pannolino, ottima per evitare che la pelle si irriti e si squami a causa dell’ambiente umido creato dalla mutandina in plastica. Questi prodotti contengono non solo ingredienti idratanti, ma anche oli e sostanze profondamente emollienti, adatte a tutta l’area del sederino. Basterà applicare poco prodotto subito dopo il cambio per far stare meglio il proprio bambino.

Anche la testolina dei bambini più piccoli può richiedere idratazione e cura, soprattutto nel caso in cui sia presente la crosta lattea. In questi casi la scelta migliore sarà costituita da oli appositamente studiati per i più piccoli, che idratano aggiungendo anche una profumazione irresistibile.

Nel caso in cui, invece, vogliate idratare tutto il corpo del bimbo potrete optare per oli emollienti e per lozioni leggere. L’olio sarà un’ottima scelta, ma solo nel caso in cui sia biologico e non contenga sostanze tossiche per i più piccoli. Le lozioni e gli oli, inoltre, vi consentiranno di regalare una coccola in più al vostro bimbo alla fine del bagnetto.

L’olio per bambini potrà, inoltre, essere utilizzato anche dalla mamma e questo sin dalla gravidanza. Infatti, questi oli, ricchi e allo stesso tempo delicati, idratano la pelle, non ungono eccessivamente ed evitano la formazione delle fastidiose smagliature. Inoltre, potrete continuare ad utilizzarlo anche dopo la nascita del bambino su seno e pancia per mantenere tutta la vostra pelle elastica e sempre in forma.

Tra i prodotti idratanti sono presenti anche quelli dedicati al viso dei bambini che può essere soggetto ad arrossamenti a causa del vento, del sole oppure del freddo. Utilizzare una lozione protettiva vi consentirà di evitare che si creino screpolature e irritazioni, senza tralasciare la necessaria idratazione.

Talco e amido per i bambini

Un altro prodotto ancora molto utilizzato per la cura dei più piccoli è il talco. Questo è utilissimo soprattutto per i periodi estivi e per tutti quei bimbi che sudino molto. Inoltre, aiuta a mantenere il giusto grado di umidità a livello dell’area del pannolino.

Per poterlo utilizzare basterà applicare una piccola quantità di talco dopo la pulizia e prima di rimettere il pannolino. Ovviamente, non tutti i tipi di talco sono adatti ai più piccoli, in quanto alcuni possono avere fragranze troppo forti o ingredienti irritanti e capaci di seccare troppo la pelle infantile.

Per chi ami le soluzioni assolutamente naturali è presenta anche l’amido, che può derivare dal riso oppure dal mais a seconda della sua composizione. Questo prodotto, che sta tornando nelle case di tante mamme e di molti papà, è davvero versatile.

Infatti, lo si potrà utilizzare nel bagnetto allo scopo di ridurre le infiammazioni e proteggere la pelle, soprattutto nel caso in cui il bimbo abbia già alcuni problemi di arrossamenti. Oppure, si potrà sostituire il talco con l’amido: lo si applicherà sulle aree a contatto con il pannolino e, in modo del tutto naturale, vi aiuterà a ridurre l’umidità e anche le conseguenti irritazioni.