Spedire una moto: informazioni e costi 

Siete motociclisti provetti e avete intenzione di fare una trasferta in un’altra zona del Paese o all’estero per fare una gara o per una gita; avete deciso di vendere la vostra moto; ci sono tanti motivi per cui dovreste interessarvi alle modalità per spedire una moto.

In ogni caso spedire una moto non è difficile, ma richiede qualche accortezza particolare: una moto non è certo un oggetto qualunque ed è delicata, quindi anche il trasporto deve essere pensato per rispettare questo mezzo di trasporto e farlo arrivare sano e salvo fino a destinazione.

Se vi state chiedendo come impostare la spedizione o il trasporto di moto, vogliamo darvi alcuni consigli che possono tornarvi utili. Sia che vogliate spedire una moto in Italia o all’estero, per motivi di vendita o perché state organizzando un viaggio, dovete seguire alcune regole e consigli base per poter fare in modo che tutto vada liscio.

Ovviamente il consiglio base che possiamo darvi è quello di fare tanti più preventivi possibili, includendo sempre tutte le voci dei servizi che richiede (ad esempio, servizi aggiuntivi come la polizza a tutela della moto, o ancora il servizio di deposito del bene e via dicendo). Questa è la soluzione più indicata in assoluto per risparmiare.

Ci sono tantissimi servizi online nel web che offrono la spedizione di moto e di scooter in modo assai comodo: il fatto è individuare non solo i più economici, ma anche quelli che offrono effettivamente i migliori servizi e che offrono una spedizione sicura e valida.

 Corriere per spedire una moto

Se volete spedire una moto, potete innanzitutto affidarvi ad un corriere specializzato. In questo modo siete certi che la vostra moto è in buone mani, ma questo è anche il metodo più costoso in assoluto.

I servizi ad hoc di corrieri che si occupano di spedire una moto esistono e sono sicuramente specifici, ideali per chi voglia affidare la moto in mani sicure e senza subire sorprese.

I costi però possono essere anche abbastanza elevati, da circa 100 euro a anche 400 e più euro. In particolare, possiamo consigliarvi a questo punto di optare anche per un servizio di assicurazione della moto trasportata che copra eventuali danni, graffi, che possono coinvolgere la moto durante il trasporto.

Se volete risparmiare per spedire una moto con il corriere, potete anche approfittare delle offerte last minute che sono ideate quando un corriere deve già percorrere una determinata tratta. In questo modo è sicuramente possibile risparmiare un po’.

 Corrieri alternativi

Ci sono anche servizi alternativi al corriere ufficiale che si occupano della spedizione della moto in Italia. In questo caso si può risparmiare anche fino al 70%, ma tenete conto che si tratta di servizi offerti da privati, con tutti i loro limiti e sicuramente son meno sicuri dei corrieri professionali.

 Come spedire una moto all’estero

Volete spedire una moto all’estero e non in Italia? Ci sono comunque gli stessi servizi disponibili anche in Italia, come i corrieri specializzati e che offrono anche un servizio di assicurazione sul mezzo. Per spedire una moto all’estero comunque tenete conto del fatto che i prezzi aumentano: potete spendere fino a 600 euro per spedire la moto in centro Europa, fino a 1000 euro per il Nord Europa. In Francia o Germania è anche possibile spedire una moto grazie a dei servizi con il treno, mentre in Italia non è possibile spedire la moto in treno perché il servizio di Trenitalia è stato sospeso nel 2011.

Se volete spedire una moto via mare, ci deve essere una persona che si occupa del carico e dello scarico del mezzo.