Operatrice telefonica, come guadagnare lavorando da casa

Uno tra i lavori più in voga negli ultimi tempi è quello della telefonista da casa, un’attività ormai molto ricercata che dà anche ottime soddisfazioni. Le offerte di lavoro in questo settore sono cresciute in maniera esponenziale e i guadagni sono reali, tanto da invogliare molte persone a scegliere quest’ambito come strada sicura per ottenere guadagni redditizi. La parte più bella di questo tipo di lavoro è la possibilità di organizzare tempi e orari a seconda delle proprie esigenze, almeno per quanto riguarda alcuni settori.

Oggi sono numerose le imprese che prendono appalti per acquisire clienti per le grandi aziende: il loro lavoro si svolge sotto forma di call center e il metodo di lavoro si basa sul maggior numero di persone da contattare, nella speranza di prendere appuntamenti o concludere un contratto. Le liste delle persone da chiamare vengono rilevate dai numeri di cellulare ottenuti da elenchi più o meno ufficiali.

Anche tu pensi di essere un buon venditore? Se hai buone capacità di relazionarti con gli altri, sei intraprendente e non ti arrendi alla prima telefonata buttata giù da un interlocutore, allora puoi fare parte di questo grande mondo di telefonisti che ogni giorno contattano le persone più disparate con offerte di tutti i generi. Sarai tu a decidere gli orari, basta solo fare attenzione a non scegliere quelli meno opportuni.

Tra le attività in crescita vi è anche quella della hot line per soli adulti, che offre ottime possibilità di lavoro a operatrici telefoniche aperte e disponibili a rispondere ai clienti che pagano per sentire la loro voce suadente dall’altro capo del filo. Anche qui sarai tu a scegliere gli orari, ma per ottenere guadagni migliori ti consigliamo gli orari serali e notturni, ideali per i clienti che desiderano, dopo una giornata stressante, lasciarsi andare.

Rspp e Aspp: i corsi per la sicurezza sul lavoro da seguire

Il Responsabile e l’Addetto del servizio di prevenzione e protezione (rispettivamente Rspp e Aspp) ricoprono un ruolo fondamentale all’interno di un ambiente di lavoro: queste figure, disciplinate dall’ordinamento giuridico del nostro paese, si occupano di coordinare le attività necessarie per evitare qualsiasi tipo di rischio nello svolgimento dei compiti professionali.
In particolare, un Rspp collabora con altri elementi, come medico competente e RLS, cioè il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, nella stesura del Documento di valutazione dei rischi, una risorsa fondamentale per comprendere le caratteristiche di un luogo di lavoro e le strategie e procedure per salvaguardare la salute di tutto l’organico in caso di pericolo.
Rspp e Aspp stabiliscono, quindi, l’insieme di mezzi, persone e sistemi necessario per prevenire e proteggere ogni lavoratore!

Proprio per le responsabilità legate a questi ruoli, la preparazione indicata per Responsabili e Addetti è particolarmente importante ed organizzata in ogni suo passaggio: chiunque venga nominato e scelto per questo impegno, deve, infatti, frequentare alcuni corsi per la sicurezza sul lavoro, chiamati Modulo A, Modulo B e Modulo C.
Il Modulo A rappresenta una formazione di base che permette di accedere agli altri livelli e di ottenere un credito formativo permanente; il Modulo B costituisce una prima specializzazione e varia in base al settore lavorativo/economico cui appartiene il singolo partecipante; il Modulo C è un’ulteriore specializzazione per soli Rspp, riguardante per lo più rischi di natura psicosociale ed ergonomica.
Chi ricopre questi ruoli deve, poi, tenere conto di alcuni aggiornamenti periodici, fondamentali per mantenere la preparazione ai massimi livelli e poter svolgere i propri compiti con la massima professionalità e preparazione.

I corsi per Rspp e Aspp vengono proposti da tanti centri e da numerose organizzazioni sparse in tutta Italia: ogni lavoratore interessato può iniziare la formazione, aumentando la propria consapevolezza sul tema della sicurezza sul lavoro, argomento sempre più importante e centrale nella vita di tutti i giorni!